Corso per Operatore Cinofilo

720.00

Corso per Operatore Cinofilo

 

20 disponibili

Categoria:

PROGRAMMA

OPERATORE CINOFILOCORSO OPERATOREOperatore pet
La qualifica di Operatore Cinofilo  è indicato alla persona che da neofita si avvicina al mondo della cinofilia. E’ quindi il primo importante step che andrà a formare correttamente tutte quelle persone interessate alla materia.
La formazione dell’OPERATORE CINOFILO dovrà essere di minimo 40 ore, comprendendo materie di carattere teorico – pratico.
I corsi possono essere svolti presso le Associazioni affiliate presenti sul territorio Nazionale.
Gli argomenti sui quali il candidato dovrà essere preparato e verrà esaminato, saranno i seguenti:

Cinofilia Ufficiale:
– Il Coni e gli enti di promozione sportiva.
– Struttura e organizzazione della Cinofilia.
– descrizione delle discipline cino-sportive e sociali;

Storia ed evoluzione del cane:
– Origine della specie
– Domesticazione
– Evoluzione delle razze canine

Elementi di fisiologia:

  • il sistema nervoso centrale e periferico, i 5 sensi nel cane,
  • capacità percettivo-sensoriale nei cani;

Principi di psicologia comparata – teorie dell’apprendimento:

  • Apprendimento per esposizione: Assuefazione e Sensibilizzazione
  • Apprendimento associativo: condizionamento classico, riflesso condizionato e riflesso incondizionato (Pavlov); condizionamento operante, apprendimento per prove ed errori (Thorndike and Skinner), la tabella dei rinforzi e inibitori;
  • Apprendimento cognitivo: rappresentazione mentale, emozione, attivazione emozionale, motivazione, attivazione mentale, problem solving, apprendimento sociale

Principi di etologia: 

  • etogramma del cane e profili attitudinali delle diverse razze;
  • età evolutiva del cane, periodi sensibili, attaccamento e socializzazione;
  • la formazione caratteriale nei cani;

 Principi di zooantropologia:

  • relazione uomo-cane
  • Leadership
  • il gioco
  • i vari processi educativi moderni;

Comunicazione intraspecifica ed extraspecifica

  • Principi teorici della comunicazione
  • Segnali calmanti e posture di approccio
  • Segnali corporei utili alla comunicazione con il cane
  • Approccio corretto
  • Errori di comunicazione

Cinognostica:
– studio morfo-funzionale del cane, il movimento;

Educazione cinofila:
– utilizzo dell’Olfatto esercizi di attivazione mentale
– impostazione degli esercizi di base
– l’attrezzatura minima occorrente
– collaborare alla stesura di un programma didattico con uno specifico soggetto in collaborazione con almeno un Educatore Cinofilo