Pastore Tedesco

ALLEVAMENTO DEL 39
100%
Pastore Tedesco Nero Focato
100%
pastore-tedesco-1pastore-tedesco-2pastore-tedesco-3

 

 

 

DISPONIBILI 2 CUCCIOLATE

 

 Valium Valentinientis X Ania di Fossombrone

valium

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI:

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome(richiesto)

Telefono (richiesto):

Messaggio (richiesto):

La tua email (richiesto)

Inserisci nel campo questo codice:captcha


Accetto l'informativa sulla privacy

 

Cell.327.2032005

347.4188730

Chiedi Informazioni

A partire da € 600

Il pastore tedesco è un cane di taglia medio-grande, dalla struttura leggermente allungata, di buona robustezza e muscolatura. Il carattere è equilibrato, dai nervi saldi, sicuro di sé, di indole tranquilla con i familiari. È docile, ma altresì caratterizzato da buona combattività, tempra e coraggio, doti che lo rendono facilmente addestrabile a tutti gli impieghi, dalla guardia alla difesa, dalla pastorizia all’accompagnamento.

La testa vista dall’alto è cuneiforme, la fronte leggermente convessa, presenta un solco mediano appena accennato. Le rime labiali devono essere preferibilmente tese e di colore scuro. La forma degli occhi è a mandorla, il colore varia preferibilmente dallo scuro sino al marrone. Le orecchie sono di forma triangolare, erette, rivolte in avanti. La canna nasale è dritta col tartufo di colore nero. La mascella e la mandibola sono robuste, dotate di buona muscolatura. La formula dentaria conta 42 denti e la chiusura degli incisivi deve essere a forbice. Il collo è forte e robusto, la linea dorsale che discende dal garrese sino alla groppa, deve essere solida e regolare, senza presentare alterazioni che possano disturbare il suo decorso.

Un esemplare nero

Gli arti anteriori visti da tutti i lati, sono diritti e visti dal davanti, assolutamente paralleli tra loro. La spalla è robusta, inserita al tronco grazie ad una solida muscolatura. Gli arti posteriori sono forti, dotati di una valida muscolatura, fornendo un consistente impulso al movimento del pastore tedesco. I piedi sono chiusi e leggermente arcuati (maggiormente quelli anteriori rispetto ai posteriori), La pianta del piede presenta dei cuscinetti di cute ispessita di colore scuro. La coda deve essere folta, la parte superiore ricoperta da pelo scuro, più chiaro nella parte ventrale. La sua lunghezza è determinata dal numero di vertebre presenti (che variano da 18 sino 22), comunemente si attesta all’altezza del garretto. Lo sviluppo in lunghezza del pelo accresce progressivamente a partire dall’attaccatura al sacro sino alla sua estremità. La coda è sostenuta da una base ossea e da diversi fasci muscolari che garantiscono tutta una serie di movimenti. Grazie all’interpretazione delle varie posture o movenze è possibile realizzare lo stato emotivo del cane.

Un pastore tedesco di un anno

Il pelo del manto è semiduro, di lunghezza media, fitto, ben aderente con abbondante sottopelo; il colore è nero con focature rosso-bruno, brune fino al grigio; la gamma cromatica ammessa può essere anche nero monocolore, grigio uniforme con focature più o meno più scure.

Nonostante le resistenze di molti allevatori, il crescente favore commerciale riscontrato soprattutto in Inghilterra e Stati Uniti, ha portato al riconoscimento della varietà a pelo lungo. In passato gli esemplari a pelo lungo, detti in maniera dispregiativa “peloni”, venivano esclusi dall’allevamento in quanto generalmente presentano ossatura leggera, torace stretto e scarso sottopelo. La scarsità di sottopelo, unitamente alla lunghezza e alla setosità dello stesso conferiscono all’animale a pelo lungo una minor resistenza al freddo, in quanto la pelliccia è meno isolante e tende ad inzupparsi d’acqua; ciò rende l’animale meno resistente nei climi rigidi e di conseguenza meno adatto al lavoro.

 

Valium Valentinientis:Pedigree

 

SCHH3 FH1 IPO3
VA2 Quenn vom Löher Weg
SZ/2119344
SCHH3
V27(BSZS) Uran vom Moorbeck
SZ/2058750
SCHH3
VA1 Ursus von Batu
SZ/1932624
SCHH3
VA1 (I) Hobby vom Gletschertopf
SZ/1859356
SCHH2
V Verena von Batu
SZ/1834230
SCHH2
V SG41 Vina vom Moorbeck
SZ/1905993
SchH3
VA1 Ulk von Arlett
SZ/1769704
SchH1
V Merri vom Hirschel
SZ/1770213
SCHH3
V Elsa vom Kuckucksland
SZ/2038495
SCHH3
VA6 (N) Emo von der Wienerau
SZ/1964761
SchH3
V Urk von der Wienerau
SZ/1873963
SchH2
Ecki von der Wienerau
SZ/1894358
SCHH2
V SG10 Kerrie vom Feuermelder
SZ/1990640
SCHH3 FH3
V Lux de Valdovin
SZ/1845138
SchH1
V SG28 Quinta vom Haus Sommerlade
SZ/1901792
IPO1
V Beta Valentinientis
SCHH3
VA1 (CHN) Nicos vom Leithawald
SZ/2117768
SCHH3
2X VA1 Yasko vom Farbenspiel
SZ/2010154
SCHH3
VA1 Ursus von Batu
SZ/1932624
SCHH3
VA 1 Connie vom Farbenspiel
SZ/1903611
IPO3
VA6 (ÖST) Rita vom Leithawald
SZ/2055761
SCHH3 IPO3
VA1 (CH) Hoss vom Lärchenhain
SZ/1996729
SchH2
V Dolli vom Hawelkaweg
SZ/1899218
SCHH1
V Oxsa d’Ulmental
LOI/01/171455
SCHH3
V49 HZS Yen dell’Onda di Rial
LOI/624575
SchH3
VA1(AUS) V21 (BSZS) Iwan vom Lechtal
SZ/1862375
SchH1
V Duse dell’Onda di Rial
LOI/553256
SCHH1
V Polly d’Ulmental
LOI/99/132051
Sax d’Ulmental
LOI/646499
Hilary d’ Ulmental
SZ/9121522